Regolamento

Per una convivenza armoniosa

L’Ostello della Gioventù di Dobbiaco accoglie persone di ogni età e provenienza. Naturalmente ogni ospite ha le proprie abitudini e preferenze, ed è importante per noi che tutti possano sentirsi a proprio agio e godersi un soggiorno spensierato. Per questo abbiamo introdotto alcune semplici regole che ci aiutano a garantire una convivenza armoniosa nel segno del rispetto reciproco.

Vi auguriamo un piacevole soggiorno!

Regolamento

Rispetto e tolleranza

per una convivenza armoniosa

OGNI COMUNITÀ HA LE SUE REGOLE PER UNA PACIFICA CONVIVENZA. PER GARANTIRE A TUTTI UN SOGGIORNO SERENO, CHIEDIAMO A OGNI OSPITE DI ATTENERSI ALLE REGOLE ESPOSTE DI SEGUITO.

 

1) Fumo e alcol:

Presso l’ostello non è permesso il consumo di bevande alcoliche.

Ai sensi della Legge Provinciale N. 6 del 3.7.2006 vige il divieto di fumo. Eventuali violazioni saranno soggette a sanzioni.

 

2) Riposo notturno:

Vi preghiamo di osservare gli orari del silenzio previsti dalla legge, evitando rumori dalle 22.00 alle 7.00. Anche nell’utilizzo di dispositivi elettronici vi preghiamo di mantenere un volume moderato per non disturbare il riposo degli altri ospiti.

 

3) Visitatori:

Si possono ricevere eventuali visitatori nella sala ricreativa, ma solo fino alle ore 20.00.

A partire dalle 20.00 possono restare in ostello solamente gli ospiti.

Anche l’accesso alle camere è riservato esclusivamente agli ospiti, previa registrazione alla reception.

 

4) Animali:

All’Ostello della Gioventù di Dobbiaco non è permesso introdurre animali.

 

5) Partenza:

Il giorno della partenza vi preghiamo di liberare le camere al più tardi entro le 09.00, in caso contrario vi sarà addebitato un ulteriore pernottamento. Biancheria da letto, asciugamani e chiave di accesso alla camera vanno riconsegnati alla reception. In caso di smarrimento o dimenticanza della chiave si applica una penale di 30,00 euro.

 

6) Oggetti dimenticati:

Spetta all’ospite organizzare autonomamente il ritiro o la spedizione di eventuali oggetti dimenticati in ostello, che saranno conservati per un periodo conforme alle disposizioni di legge. Al termine del periodo di conservazione gli oggetti saranno smaltiti.

 

7) Preparazione di vivande:

Per motivi igienici e di sicurezza è vietata la preparazione di cibi nelle camere (attenzione: è installato un allarme antincendio).

Per preparare il cibo per i bambini piccoli, abbiamo una piccola cucina. 

 

8) Asporto di cibi:

È vietato sottrarre cibi e bevande dal buffet della colazione per consumarli in un secondo momento. Il mancato rispetto di questa regola comporta l’addebito di quanto sottratto dal buffet.

 

9) Tutela ambientale:

Vi preghiamo di limitare al necessario il consumo di acqua ed energia elettrica, nonché di differenziare per quanto possibile i rifiuti avvalendovi degli appositi contenitori situati ai piani.

 

10) Orari dei pasti:

  • Colazione: dalle 7.30 alle 9.30
  • Pranzo: alle 12.30 
  • Cena: alle 19.00

 

Per i gruppi spetta ai capigruppo assicurarsi che tutti i membri siano informati delle regole e che queste vengano rispettate. In caso di violazioni sono previste ammende; la direzione si riserva inoltre il diritto di allontanare i trasgressori.